Andare con un trans, perché?: scopriamolo insime

Andare con un trans serve a  soddisfare la propria curiosità oppure per appagare una eccitazione latente, che si vuole fare sesso con un trans? Vediamo di capirci qualcosa.

Credi che il sesso con trans sia solo una curiosità?

Anche se non tutti gli uomini ne sono a conoscenza, in ognuno di loro esiste una parte maschile e una femminile (per le donne avviene l’inverso) che rimane in forma latente per tutta la vita. E’ evidente il fatto che questo comporta una crescente insoddisfazione di una parte dell’uomo, che viene causato dalla mancata presa di coscienza della sua parte femminile che non può sfogarsi come vorrebbe.

A lungo andare le relazioni sessuali che maturano con le donne cominciano a non essere più gratificanti, tanto che per trovare nuovi stimoli si cercano posizioni, giochi, prospettive e novità che vadano a vivificare l’eccitazione che si è appannata. Quelle che sono preferenze sessuali di un cinquantenne, molto probabilmente non sarebbero accettate da un ragazzo di vent’anni perché ancora deve salire la scala delle esperienze legate al sesso. La ragione di trovare le alternative è, per un cinquantenne, dettata dall’aver vissuto una sequenza di situazioni che hanno gradualmente soddisfatto ogni sfaccettatura del desiderio e di avere l’esigenza di vivere sempre qualcosa di ‘nuovo’. Se sei pugliese e vuoi provare questa nuova esperienza, cerca trans a Bari.

Vuoi andare con un trans?: non vergognarti

Il bello di andare con un trans è rappresentato da un ideale compromesso, per il quale, sia la parte maschile che quella femminile di un uomo, vengono appagate in modo ottimale.
La parte del maschio viene psicologicamente protetta dal fatto di fare sesso con una persona con le fattezze e le movenze di una sensuale donna mentre, la parte femminile ha la possibilità di vivere tutta la sua effervescenza perché può dilettarsi con la parte di uomo che è presente in un trans.

Andare con un trans non significa essere omosessuale, un etero riesce a soddisfarsi in questo interscambio di ruoli dove può sfruttare la passività e l’attività di un trans allo stesso modo con la quale può sfruttare la propria. Oggi l’andare con un trans non viene più considerato qualcosa da censurare e, anzi, è diventato in questi ultimi anni una tendenza alla quale è impossibile rinunciare.
Tuttavia è difficile che un etero che faccia sesso con un trans gratis e poi divulghi la sua avventura con gli amici: questo perché esiste ancora il retaggio maschilista in ogni uomo, che effettua una sorta di autocensura, per timore di essere derisi ed equivocati come gay.

Regalati un’esperienza unica quella di andare con un trans anche per le donne che sfruttano la loro parte femminile sfruttando la capacità attiva del travestito, e quella maschile dal momento che si relazionerà carnalmente con una donna.

iscriviti portale trans

Rate us and Write a Review

Your Rating for this listing

angry
crying
sleeping
smily
cool
Browse

Your review is recommended to be at least 140 characters long